Narrativa


Anime erranti di Cecile Pin è pubblicato in edizione cartonata da Fourth Estate

Anime vaganti inizia alla fine degli anni Settanta in Vietnam, con la figlia maggiore della famiglia, Anh, che intraprende il viaggio con due dei suoi fratelli verso un campo profughi a Hong Kong. I genitori e i fratelli più piccoli dovrebbero seguirla nel giro di poche settimane e la famiglia dovrebbe poi emigrare in America. Il piano viene scombussolato quando il resto della famiglia di Anh non intraprende il viaggio e i sopravvissuti finiscono per stabilirsi nella Gran Bretagna della Thatcher, dove il lavoro scarseggia e gli stranieri non si sentono del tutto benvenuti. È una storia dolorosa di orfani che lottano per sopravvivere in una terra nuova e cupa, seguendo il loro viaggio da un campo per immigrati a una casa popolare e alla ricerca di un lavoro. È scritto in modo splendido e la storia è spezzata da capitoli da altri punti di vista, compresi gli intermezzi del loro fratello minore, che è morto da piccolo e veglia su di loro come un fantasma. È una lettura difficile, ma ne vale la pena: è una storia che deve essere raccontata.


Crediti: PA; Autore: PA;

Clitennestra, di Costanza Casati, è pubblicato in edizione cartonata da Michael Joseph.

I libri sulla tragedia greca possono a volte impantanarsi in un cast sconcertante di personaggi, tutti con le loro storie affascinanti. Costanza Casati riesce a evitarlo con un racconto dal ritmo serrato della storia di Clitennestra, la feroce ma amorevole principessa della spesso brutale Sparta, che diventa regina di Micene. L'autrice texana è cresciuta in Italia, dove ha studiato letteratura greca antica, prima di scrivere Clitennestra, il suo romanzo d'esordio. La narrazione facile da seguire e i personaggi ben delineati del romanzo attirano davvero il lettore, mentre Clitennestra naviga in un mondo in cui le persone possono essere spietate e le vite possono essere brevi.


Crediti: PA; Autore: PA;

I Have Some Questions For You di Rebecca Makkai è pubblicato in edizione cartonata da Fleet

I Have Some Questions For You è una lettura cupa di Rebecca Makkai. Bodie ha visto fin troppo il lato orribile della vita. Quando suo fratello muore, sua madre ha un esaurimento nervoso e va in riabilitazione. Una famiglia mormone la accoglie e la manda a finire gli studi in un collegio del New Hampshire. Continuamente emarginata, Bodie sfiora la morte quando la sua compagna di stanza Thalia Keith viene uccisa e il preparatore atletico della scuola, Omar Evans, viene dichiarato colpevole. In seguito Bodie, ora professore di cinema e podcaster, torna nella sua vecchia scuola per tenere un corso. Quando uno degli studenti sceglie l'argomento della morte di Thalia, nuovi interrogativi assillano la coscienza di Brodie. Si tratta di un giallo moderno in stile gotico, che si avvicina alla tendenza del podcasting sul vero crimine e del giornalismo investigativo.


Crediti: PA; Autore: PA;

Saggistica


It's OK To Be Angry About Capitalism (È giusto essere arrabbiati per il capitalismo) di Bernie Sanders è pubblicato in edizione cartonata da Allen Lane.

Bernie Sanders apre il suo ultimo libro con una riflessione avvincente: la saggezza convenzionale dice che invecchiando si diventa più conservatori in politica, ma lui si trova ad andare nella direzione opposta. L'ottantunenne scrive esattamente come parla in It's OK To Be Angry About Capitalism (È giusto essere arrabbiati per il capitalismo), con passione e con il suo caratteristico stile schietto. In questo libro si sofferma su come i miliardari non dovrebbero esistere, su come il sistema sanitario americano sia rotto e su cosa sia necessario fare per educare correttamente i bambini, prendendo spunto da Paesi come la Finlandia. Il libro è molto incentrato sulle politiche pubbliche, ma non mancano storie più personali, come i racconti dell'ultima candidatura di Sanders alla presidenza e il modo in cui è diventato virale con un paio di guanti. Il libro incarna la politica di Sanders, il che significa che i suoi seguaci annuiranno vigorosamente e i suoi detrattori probabilmente storceranno il naso.


Crediti: PA; Autore: PA;

Il libro per bambini della settimana


Call The Puffins di Cath Howe, illustrato da Ella Okstad, è pubblicato in brossura da Welbeck Flame.

Una giovane pulcinella di mare di nome Muffin lascia la sua casa per vivere sull'Isola delle Uova e si addestra a far parte di una squadra di ricerca e salvataggio, nel primo di una nuova serie rivolta ai bambini. La storia inizia con il consueto nervosismo nell'indossare una nuova uniforme e con la preoccupazione di adattarsi e di essere apprezzata. Ma Muffin si dimostra presto imperturbabile dopo aver fatto squadra con un'altra pulcinella di nome Tiny per cercare un uccellino smarrito. Sfidando i forti venti e il cielo sempre più scuro, i due salvano l'uccellino dal bordo di una scogliera, vincendo premi per il coraggio e un bagno di festeggiamento in una vasca per uccelli gigante. Questo libro piacerà ai più giovani, grazie ai suoi brevi capitoli, alle suggestive illustrazioni in bianco e nero e alle curiosità sulle pulcinelle di mare.

Crediti: PA; Autore: PA;


Author
PA/TPN